Rizzoli Libri

Icona Login Accedi

Maradona

Jimmy Burns

Bur

“In pochi escono innocenti da questo libro.” La Nación

Diego Armando Maradona è stato uno dei migliori calciatori di tutti i tempi, il più fantasioso, capace di numeri individuali imprevedibili ma anche di trascinare i compagni di tutte le squadre in cui ha giocato. Durante la sua tempestosa carriera ha militato nei migliori club in Sud America e in Europa ed è stato una figura centrale in quattro Coppe del mondo. Ma non è stato solo questo: Maradona ha personificato il calcio sia come sport popolare sia come grande business, contribuendo a un cambiamento epocale dell’intero settore. Oggi, a sessant’anni, non corre più lungo il campo con il pallone incollato alla punta dei piedi, ma continua a far parlare di sé: l’uomo Maradona ha oltrepassato il ricordo del calciatore, fondendosi nella figura di un idolo vivente, immortale e mitico. Scritto da un premiato giornalista investigativo esperto di questioni calcistiche e tifoso appassionato, questo libro, che ha fatto scalpore in tutto il mondo, ripercorre le gesta del campeón dagli slum di Buenos Aires, dov’è nato, all’apogeo sportivo, alle vicissitudini degli ultimi anni di carriera - compresa la squalifica per doping ai Mondiali del 1994 negli Stati Uniti -, attraverso un’accurata ricerca e le testimonianze dirette di chi ha assistito alla sua parabola umana e sportiva. Un ritratto a tutto tondo del più grande calciatore dell’era moderna e dei retroscena politici e sportivi della sua straordinaria ascesa e delle sue molte cadute.