Rizzoli Libri

Icona Login Accedi

Ulrich Alexander Boschwitz

Ulrich Alexander Boschwitz
nacque a Berlino nel 1915. Era figlio di un commerciante ebreo convertito al cristianesimo e morto sul fronte della Prima guerra mondiale; la madre apparteneva a una facoltosa famiglia di Lubecca. Lasciò la Germania in seguito all’emanazione delle leggi razziali del 1935. Durante la Seconda guerra mondiale, nonostante le origini ebraiche, fu espulso dall’Inghilterra in quanto cittadino tedesco e deportato in Australia.Nel 1942, imbarcatosi su una nave che trasportava esiliati di rientro in Europa, morì durante l’affondamento della nave stessa, bombardata dalla marina tedesca.Nel 2018 i diritti di traduzione del Viaggiatore sono stati venduti in 20 paesi.

Libri Correlati

vedi tutti