Rizzoli Libri

Icona Login Accedi

Revenge. Vendetta

Il Pierpo

Copertina di: Revenge. Vendetta

Esiste una forma di odio che travalica il tempo e il corso della vita, covando per anni in attesa di poter scatenare la sua tragica forza vendicativa. L'anno inizia nel migliore dei modi per Mario. È innamorato, sereno, scopre di essere padre e incontra quel ragazzino che trentun anni prima gli ha salvato la vita. Non può immaginare che da lì a poco, la sua vita diventerà un incubo. Il preludio, la ricomparsa di Julien, vecchio amore ai tempi del naufragio che è costretto ad aiutare rivestendo i tanto esecrati panni di special-agent, è grazie a lui che scopre di essere padre, e la bella notizia dell'incontro con quel gracile ragazzino che 31 anni prima lo aveva salvato. Felicità che svanisce d'incanto quando scopre che Roberto si è innamorato di una donna. Gli crolla il mondo addosso, è distrutto perché pensa che la sua natura etero ha ripreso il sopravvento e lo lascia libero, tornando alla sua vecchia vita. Il legame con Roberto però, è troppo forte e quando "sente" che sta morendo, corre in suo aiuto. Grazie all'intraprendenza e alla caparbietà del Pierpo, l'amico ritrovato, scopre di essere vittima di un diabolico quanto crudele complotto, che ha coinvolto prima Julien e quindi Roberto. A quel punto c'è solo una soluzione: chiudere definitivamente i conti. Senza paura, senza rimorsi!