Rizzoli Libri

Icona Login Accedi

Le realtà parallele (Quando s'incrociano). The real-Life short novel

Il Pierpo

Copertina di: Le realtà parallele (Quando s'incrociano). The real-Life short novel

Solo quando s'incontrano, gli opposti possono scontarsi, confrontarsi, trovarsi, unirsi. Vite vissute su due binari paralleli, all'opposto, vite non sempre felici, eventi imponderabili, persone che fino al momento in cui non si trovano coinvolte, non sanno cosa gli ha riservato il destino. Amori sbocciati perché si riesce a liberare il "lato omo", presente in ogni essere umano. Amori che possono risultare più forti di quelli provati in passato, legami rafforzati da difetti e interessi che solo due persone dello stesso sesso possono condividere. Fino ad ora, sulle cinquanta testimonianze riportate non ho notizie di separazioni. Ed è quanto dire... In questo capitolo, Salvo, cacciato da casa a sedici anni quando il padre scopre la sua omosessualità, ci racconta la sua grande storia d'amore con Patrizio; abusi subiti a cinque anni portano Nicola a odiare i gay, salvo ricredersi quando incontra Gianmarco; la paura di esprimere i propri sentimenti e la latente omosessualità con Sergio e Cesare; Michele che dopo aver vissuto una storia d'amore con lo zio s'innamora del nipote; un politico che, dopo aver perso moglie e figlio e aver scoperto l'omosessualità di quest'ultimo incontra Gabriele; la scoperta di non avere accanto la persona che si credeva con Anzio e Tommaso... e un anonimo amico che non sa se riuscirà a non far soffrire Mauro; infine torna Salvo che s'innamora di nuovo...