Walter Passerini: come vincere la guerra del lavoro