Manipolazione mentale. Utopia o possibilità?



Elisa Avesani

Utopia o possibilità? Come nasce il concetto di manipolazione mentale? Qual è il meccanismo che conduce una persona ad abbandonare i propri affetti per aderire a un gruppo a matrice settaria? Cosa porta a distinguere una setta da una religione? Chi sono i guru odierni? Come possiamo difenderci? Questo libro cercherà di rispondere a tali domande prendendo in considerazione lo sviluppo storico, culturale, sociale, giuridico e criminologico del concetto di manipolazione mentale. Partendo dalle origini storiche del termine verranno confutate le teorie di alcuni importanti studiosi che hanno offerto il loro contributo allo studio scientifico della materia, definendo nello specifico i concetti di lavaggio del cervello, persuasione e plagio. Parallelamente, verranno analizzate le varie esperienze di vita e situazioni che potrebbero rendere l'individuo facilmente manipolabile. Un libro da leggere, dunque, perché ciascuna persona possa venire a conoscenza dei pericoli celati dietro un fenomeno sociale di cui ancora molto si parla e poco si conosce, un pericolo che è radicato in ogni dove e che può essere sconfitto attraverso una sola parola: "consapevolezza".

  • Titolo:

    Manipolazione mentale. Utopia o possibilità?
  • Autore:

    Elisa Avesani
  • Prezzo:

    € 10,00
  • Editore:

    FDE Institute Press
  • ISBN

    9788897378099
  • Data Pubblicazione:

    07/11/2015

Commenti