Rizzoli Libri

Icona Login Accedi

I sindacati nella ristrutturazione europea

Paolo Rivetti

Copertina di: I sindacati nella ristrutturazione europea

Le cronache raccolte in questo volume iniziano nel 2008, un anno che, negli alterni cicli del capitalismo, resta segnato dal fallimento della banca americana Lehman Brothers. In realtà, già da tempo era chiara la portata di quella crisi che, pur avviata sul terreno finanziario dei mutui subprime, si veniva a configurare come "crisi delle relazioni globali": una tappa di quella "nuova fase strategica" che, con l'emergere delle nuove potenze continentali, avrebbe segnato gli anni a venire con crisi lunghe e tormentate, sia sul terreno economico-sociale che su quello politico-militare. La UE è tra le potenze chiamate a fare i conti con la nuova realtà: la ristrutturazione europea subisce un'accelerazione sotto la sferza delle tensioni e della concorrenza globali. Gli articoli dell'ultima pagina del nostro giornale, qui raccolti, affrontano proprio questa dinamica illustrando come quei processi generali si riflettano nello specifico del mondo del lavoro.