Ecoturismo in Brasile. Viaggiare responsabile e sostenibile



Marialuisa Sbarro

Come il turismo può farci stare meglio? Soltanto appagando desideri e contingenti pulsioni, o anche coinvolgendoci in un progetto di tutela e sviluppo del territorio, così da vederci tornare da un viaggio più umani di quanto non lo fossimo alla nostra partenza? Ogni itinerario porta di certo con sé un'esperienza preziosa, ma dal recarsi in luoghi di infinita bellezza, consapevoli di non sfruttarne indiscriminatamente le risorse ambientali e paesaggistiche, interagendo con le popolazioni locali e migliorando l'economia del territorio, può derivarne un appagamento di gran lunga superiore e più profondo. Questo è l'ecoturismo. Il Brasile è stato uno dei primi Paesi al mondo ad aver sviluppato tale forma di turismo, grazie non solo alla grandiosità delle sue bellezze naturali, ma anche a quelle persone che hanno creduto nella necessità di difendere le risorse del proprio Paese dallo sfruttamento. Quanti ancora non hanno mai raggiunto questo sterminato Paese avranno un giorno la curiosità di conoscerlo. Chi già ha avuto modo di amarlo vorrà al più presto tornarci, sopraffatto dalla saudade.

  • Titolo:

    Ecoturismo in Brasile. Viaggiare responsabile e sostenibile
  • Autore:

    Marialuisa Sbarro
  • Prezzo:

    € 13,00
  • Editore:

    INTERSCIENZE
  • ISBN

    9788896623107
  • Data Pubblicazione:

    25/01/2016

Commenti