Rizzoli Libri

Icona Login Accedi

Le nostre scelte nella rete della vita. I vantaggi della vita empatica, cooperativa e fraterna

Bruno Enrico Giuliano Fuoco

Copertina di: Le nostre scelte nella rete della vita. I vantaggi della vita empatica, cooperativa e fraterna

Autorevoli pensatori, fin dalla metà del secolo scorso, hanno rivolto un intenso appello a una società animata dal principio di cooperazione al fine di salvaguardare la tenuta della nostra vita. Certamente, tuttora una parte della umanità vive in una sorta di penombra dell'esistenza e coltiva progetti portatori di sofferenza e antagonismo. Però, un'altra parte dell'umanità sta maturando una nuova coscienza ispirata a una rinnovata sensibilità verso i valori di collettività e di unità con gli altri esseri umani e con la natura. Questa consapevolezza è supportata da una autorevole cultura generatrice di nuove attitudini coerenti con i valori di empatia, cooperazione e fraternità. Questi valori possono essere potenti agenti di cambiamento, se sono intesi come espressione non tanto di una cultura di natura sentimentale o religiosa, quanto di una filosofia di vita, civica e ragionevole, operante sulle cause dei fenomeni sociali. Il volume intende dare voce a questa prospettiva concettuale e a tal fine: esamina la natura del nostro attuale travaglio sociale; analizza i vantaggi e i contenuti della cooperazione fraterna, nonché un possibile percorso di cambiamento coerente con la rilevanza "cognitiva" del nostro modo di vivere, riconosciuta in sede scientifica; illustra, infine, le concrete attitudini civiche più espressive delle nostre possibilità di cambiamento nella rete della vita che tiene uniti tutti noi e la natura, come un tutt'uno...