La nuova destra in Europa. Il populismo e il pensiero di Alain de Benoist



Matteo L. Andriola

L'ascesa elettorale della Nuova destra alle ultime elezioni europee non si spiega solamente con il regime di austerity imposto dall'Unione o accusando la crisi economica e il malcontento popolare. Le ragioni che hanno portato la Lega Nord di Matteo Salvini a guadagnare il 6% dei consensi, premiato il Fpö di Heinz-Christian Strache in Austria, il Vlaams Belang in Belgio e il Front national di Marine Le Pen in Francia sono più profonde, e rintracciabili in una rivoluzione ideologica di destra iniziata quarant'anni fa. Come nasce questo rinnovamento ideologico, come siano stati abbandonati i vecchi miti totalitari per attingere a una parte del pensiero che un tempo apparteneva alla sinistra e come questo percorso abbia condotto la Nuova destra al successo, trovano una risposta in questo libro inchiesta.

  • Titolo:

    La nuova destra in Europa. Il populismo e il pensiero di Alain de Benoist
  • Autore:

    Matteo L. Andriola
  • Prezzo:

    € 19,50
  • Editore:

    PaginaUno
    Saggistica
  • ISBN

    9788890926327
  • Data Pubblicazione:

    03/12/2014

Commenti