L'errante chi? Un'inquietante introspezione nella psicologia ebraica



Gilad Atzmon

"L'errante chi? di Gilad Atzmon offre molte intuizioni illuminanti e riflessioni critiche sull'etnocentrismo ebraico e sull'ipocrisia di chi parla in nome dei valori universali ma agisce per il mantenimento della condizione tribale. Facendo affidamento sulle esperienze autobiografiche ed esistenziali, e anche su osservazioni degli aspetti intimi della vita di ogni giorno, sostenute entrambe da una profonda capacità di introspezione, Atzmon fa quello che molti critici di Israele non riescono a fare: scopre i legami tra la politica dell'identità ebraica della diaspora con il sostegno incondizionato che questa da' alla politica di oppressione dello Stato di Israele. Atzmon ci offre una visione profonda della politica del "neo-ghetto". Ha il coraggio così vistosamente assente tra gli intellettuali occidentali - di dire la verità ai potenti, ricchi e autorevoli sionisti che decidono l'agenda della guerra e della pace nel mondo di lingua inglese. (James Petras, professore di Sociologia alla Binghampton University, New York)

  • Titolo:

    L'errante chi? Un'inquietante introspezione nella psicologia ebraica
  • Autore:

    Gilad Atzmon
  • Prezzo:

    € 12,00
  • Editore:

    Zambon Editore
  • ISBN

    9788887826838
  • Data Pubblicazione:

    01/01/2012

Commenti