Rizzoli Libri

Icona Login Accedi

Martin Mystère. L'ultima legione di Atlantide

Andrea Carlo Cappi

Copertina di: Martin Mystère. L'ultima legione di Atlantide

Dieci millenni fa: un guerriero di Mu sfugge a un attacco a sorpresa di Atlantide e comincia un'odissea che lo porterà sui Monti del Nord. 1984 d.C.: in una tranquilla cittadina dello stato di New York viene trovato il cadavere di un'anziana archeologa, che stava ultimando un libro sulle sue scoperte legate alle civiltà perdute di Atlantide e Mu. Si direbbe morte naturale, se non sembrasse la scena di un suicidio con un'arma improbabile. Le autorità chiedono aiuto a Martin Mystère, archeologo e antropologo conosciuto come il "detective dell'impossibile", uno dei pochi a possedere un'arma quasi identica. Ma non l'unico: il suo rivale Sergej Orloff non ha alcuno scrupolo a farne uso per i suoi scopi criminali. Ci sono però altre forze in gioco: un gruppo di uomini e donne con una lista di persone da uccidere in tutto il mondo e un collezionista italiano di reperti antichisismi, convinto che il suo nome e quelli di Mystère e Orloff siano in cima all'elenco delle prossime vittime. È in atto un complotto mortale che affonda le radici nella guerra dimenticata fra Atlantide e Mu. Una guerra che qualcuno sta continuando a combattere. Torna il detective dell'impossibile, l'eroe dei fumetti di Alfredo Castelli che ha anticipato cinema, tv e narrativa degli ultimi decenni.