Maria de' Medici e il cardinale Richelieu. Il conflitto



Rita Stefanelli Sciarpetti

È novembre del 1630, la Regina-madre Maria de' Medici è a colloquio con il figlio Louis XIII re di Francia per invitarlo a liberarsi per sempre del cardinale Richelieu, a suo parere responsabile della politica aggressiva che porta il regno francese alla guerra. Il colloquio raggiunge toni accesi, quando all'improvviso si presenta al loro cospetto il Cardinale provocando un'imbarazzante tensione, tanto che Maria, non potendo più contenere la collera, lo aggredisce verbalmente accusandolo di tutti i problemi del regno e per concludere lo definisce: "l'uomo più ingrato e meschino". Seguono momenti di agghiacciante silenzio, Richelieu si sente perso, si inginocchia e le chiede perdono, ma tutto è inutile, quindi capisce che deve abbandonare il palazzo. Subito dopo lo segue Louis XIII ormai impossibilitato a ripristinare un clima psicologico sereno. Maria ha dunque la meglio in quel concitato scontro? Sembra di sì.

  • Titolo:

    Maria de' Medici e il cardinale Richelieu. Il conflitto
  • Autore:

    Rita Stefanelli Sciarpetti
  • Prezzo:

    € 11,50
  • Editore:

    Edizioni del Faro
  • ISBN

    9788865374023
  • Data Pubblicazione:

    19/02/2016

Commenti