Niccolò De Bellis. Un intellettuale meridionale del Novecento biografia iconografia archivio



Figura misteriosa e affascinante, Niccolò De Bellis ha lasciato tracce delle sue molteplici attività in campo teatrale, giornalistico ed editoriale. Attraverso l'analisi di documenti d'archivio e con il contributo di saggi specialistici di natura diversa, questa monografia vuole tracciare il profilo di un autore fino a oggi poco noto, un intellettuale meridionale dei primi anni del Novecento. Nato ad Acquaviva delle Fonti nel 1897, Niccolò De Bellis intraprese nella sua breve vita la carriera di giornalista, di insegnante e drammaturgo; viaggiò moltissimo in Italia e all'estero, proiettato verso le grandi città italiane (Roma, Milano e Firenze) e straniere (Parigi), all'epoca centri della cultura europea. Durante i suoi viaggi, il De Bellis ebbe la fortuna di arricchirsi culturalmente e di avere contatti con personaggi di rilievo in campo letterario, artistico, musicale, teatrale quali Gabriele D'Annunzio, gli attori teatrali Maria Melato, Tatiana Pavlova, Paola Borboni e moltissimi altri. Emerge il ritratto di un personaggio originale, sempre mosso dalle proprie passioni.

  • Titolo:

    Niccolò De Bellis. Un intellettuale meridionale del Novecento biografia iconografia archivio
  • Prezzo:

    € 25,00
  • Editore:

    Stilo
    Storia e territorio
  • ISBN

    9788864791562
  • Data Pubblicazione:

    01/01/2016

Commenti