Propaganda d'autore. Guerra, razzismo, P2 e marchette: un atto d'accusa ai giornalisti vip



Carlo Gubitosa

"Propaganda d'autore" raccoglie un decennio di corsivi indirizzati ai vip del giornalismo italiano. In dieci saggi documentati e diretti, la reazione indignata e viscerale di un giornalista "nato in rete" che si ribella alle violenze militari coperte dalla casta mediatica, alla pubblicità travestita da informazione, al giornalismo asservito e al veleno razzista che inquina i media commerciali. Un atto d'accusa al cattivo giornalismo, indirizzato in prima persona a personaggi come Sofri, Severgnini, Mentana, Galli Della Loggia, Facci, Lerner, Minoli, Ferrara, Sposini, Mattei, Calabresi, Costanzo, Farina, Feltri. In questa battaglia di idee tra un Davide di Internet e i Golia della Tv e della carta stampata, da una parte c'è un uomo qualunque armato del potere della parola, dall'altra ci sono uomini di potere armati dai grandi gruppi editoriali e televisivi per vincere la guerra della propaganda.

  • Titolo:

    Propaganda d'autore. Guerra, razzismo, P2 e marchette: un atto d'accusa ai giornalisti vip
  • Autore:

    Carlo Gubitosa
  • Prezzo:

    € 12,00
  • Editore:

    Stampa Alternativa
    Eretica
  • ISBN

    9788862221634
  • Data Pubblicazione:

    23/03/2011

Commenti