Ticino guide. Architettura e ingegneria. Canton Ticino 2000-2015. Ediz. italiana e inglese



Mercedes Daguerre Graziella Zannone Milan Andrea Pedrazzini

Ticino Guide riunisce le opere di architettura e ingegneria più significative degli ultimi quindici anni, adottando criteri di ampia rappresentatività e privilegiando, per quanto possibile, le opere pubbliche e la scala urbana, includendo inoltre i giovani emergenti nel quadro complessivo del dibattito locale. Appare in questo modo l'evoluzione del patrimonio architettonico cantonale che, negli ultimi decenni, grazie anche all'uso dell'istituzione del concorso di progettazione come strumento di selezione professionale, ha visto moltiplicarsi le realizzazioni destinate alla comunità rispetto alla casa unifamiliare che aveva reso celebre l'architettura ticinese a partire dagli anni Settanta. Seguendo un percorso geografico, da sud a nord e da est a ovest, che interessa le diverse regioni, l'itinerario parte dal Mendrisiotto e si svolge verso il Luganese, per arrivare al Bellinzonese con le sue valli (coprendo i distretti di Riviera, Blenio, Leventina) e la Moesa, per concludersi infine nel Locarnese e la Valle Maggia. L'approccio complessivo è stato quello di delineare le diverse espressioni dell'architettura e dell'ingegneria ticinesi, facendo emergere la qualità diffusa e la professionalità - ormai storicamente accertata - che contraddistinguono queste discipline nel Canton Ticino.

  • Titolo:

    Ticino guide. Architettura e ingegneria. Canton Ticino 2000-2015. Ediz. italiana e inglese
  • Autore:

    Mercedes Daguerre Graziella Zannone Milan Andrea Pedrazzini
  • Prezzo:

    € 20,00
  • Editore:

    Espazium
  • ISBN

    9783952358320
  • Data Pubblicazione:

    24/11/2015

Commenti