Rizzoli Libri

Icona Login Accedi

Zona

Mathias Enard

Rizzoli
Copertina di: Zona

Di notte, un uomo viaggia solo su un treno diretto da Milano a Roma. Ha con sé una ventiquattrore piena di documenti scottanti e il progetto di venderli a caro prezzo a un importante personaggio molto vicino al Vaticano. Perché Francis Servain Mirkovic è una spia, e questa, così ha deciso, sarà la sua ultima missione. Ma chiudere con il passato è impossibile per chi come lui si porta addosso il peso della Storia. Perché nell’arco della sua vita avventurosa e crudele, Francis ha visto e fatto di tutto: è stato soldato nei Balcani in fiamme, trafficante d’armi, agente segreto, traditore e vinto, vittima e carnefice. Il Mediterraneo è da sempre la sua Zona d’azione, cuore sanguinante di un’Europa sfigurata dalla barbarie e dalla violenza. E adesso, mentre il treno Milano-Roma fila via nella notte, le macerie della sua vita privata e i disastri della storia collettiva si fondono in un caleidoscopio di fatti, idee, circostanze, persone. Il catalogo degli amici traditi e degli amori perduti si intreccia a quello delle atrocità perpetrate, delle trame ordite o svelate, dei sogni divenuti incubi.
Paragonato alle Benevole di Littell («Der Spiegel») e definito “un’Iliade contemporanea” («L’Express»), Zona è un clamoroso caso letterario internazionale. Bestseller in Francia con oltre 60.000 copie vendute, ha rivelato il suo autore come una delle voci più audaci, originali, indispensabili della sua generazione.

Libri Correlati

vedi tutti