Rizzoli Libri

Icona Login Accedi

Vermeer

Bur

Johannes Vermeer (1632-1675) è il più misterioso tra i grandi geni della pittura europea. Poche sono le tracce certe della sua vita, poche le opere di sicura attribuzione che ci ha lasciato: in una narrazione rigorosa e coinvolgente, Anthony Bailey ripercorre le tappe della sua oscura esistenza e ci accompagna all’origine dei suoi grandi capolavori, dalla Ragazza con l’orecchino di perla all’Arte della pittura, dalla Lattaia alla Veduta di Delft. Sullo sfondo dell’Olanda del 1600, il saggista britannico ricostruisce con accuratezza eventi enigmatici ma decisivi per comprendere la pittura di Vermeer, e svela particolari inediti sul legame dell’artista con la città di Delft, sul suo culto della precisione, sui complicati rapporti familiari e sui dubbi che circondano la sua morte prematura. E offrendo un’innovativa lettura dei significati nascosti dietro la seducente quiete delle sue opere, ci aiuta a penetrare il mistero di un artista che è riuscito come nessun altro a fermare l’incanto del tempo e della luce.