Rizzoli Libri

Icona Login Accedi

Tra Cesare e Dio

Corrado Augias

Bur

Come la rivoluzione di papa Francesco cambierà gli italiani

Fin dal primo giorno di pontificato, papa Francesco ha dimostrato di voler cambiare in profondità, con i suoi gesti, con le sue parole, con i suoi atti, una Chiesa che appariva “incapace di cogliere i fermenti e le esigenze dei suoi stessi fedeli, spesso chiusa nei privilegi di carriera e di casta”. Ma riuscirà Jorge Bergoglio a liberare il papato e l’Italia da quella rete di “relazioni pericolose” che da sempre influenza la realtà sociale e politica del nostro Paese? Per trovare una risposta, Corrado Augias ripercorre in questo libro le tappe fondamentali del rapporto che la Chiesa ha intrattenuto con il potere politico, dalla cosiddetta “donazione di Costantino” alla lotta per le investiture, dalla breccia di Porta Pia ai concordati con lo Stato italiano. Analizzando nel dettaglio la visione programmatica del pontefice, Augias riflette sull’importanza che le riforme avviate da Bergoglio rivestono per tutti noi. E ci aiuta a comprendere “quanto stretto, difficile e pericoloso sia il sentiero che papa Francesco ha dimostrato di voler percorrere. Perché, se le questioni di dottrina sono difficili da affrontare, quelle legate al potere non lo sono certo di meno”.

Libri Correlati

vedi tutti