Rizzoli Libri

Icona Login Accedi

Tenera è la notte

Francis Scott Fitzgerald

Bur

Pubblicato nel 1934, Tenera è la notte è l’ultima opera che Fitzgerald scrisse prima di morire. Il “romanzo della sua vita” narra di un amore infelice e crudele, del tracollo di un uomo e del collasso mentale di una donna. Il protagonista è Dick Diver, uno psichiatra di talento corrotto dal denaro, diviso fra l’amore per la moglie Nicole, vittima di una nevrosi che la disintegra, e la passione per Rosemary, giovane promessa di Hollywood. In queste pagine non c’è solo la drammatica storia vissuta da Fitzgerald e dalla moglie Zelda: il “filosofo dell’età del jazz” ritrae, con la grazia dolorosa della sua scrittura, il fallimento di un’intera generazione, che in un lussuoso albergo della Costa Azzurra apprende la notizia del crollo di Wall Street e dell’inizio ufficiale della Grande Depressione.

Libri Correlati

vedi tutti