Rizzoli Libri

Icona Login Accedi

Resta dove sei e poi Vai

John Boyne

Rizzoli

Questa è la storia di un padre e di un figlio. È una storia di spari, di piume bianche e di lettere che arrivano da molto, molto lontano. Di amore e di guerra. Di sopravvivenza. Di segreti. Di bugie. E della verità.

Londra, 1914. Alfie ha cinque anni quando in Europa si alzano i venti della Grande Guerra, e il suo papà, come molti altri giovani compatrioti, parte per il fronte. La guerra però la combatte anche chi rimane a casa, nelle difficoltà quotidiane di trovare il cibo e i soldi per l’affitto, con il terrore che un ufficiale bussi alla porta per riferire che un papà, un fratello o un figlio non torneranno più a casa. Alfie non vuole credere che sia questo il destino di suo padre, ma le lettere che l’uomo spedisce dal fronte, prima regolari e cariche di speranze, si fanno saltuarie e cupe, fino a smettere del tutto. Deciso a fare la sua parte, Alfie marina la scuola e inizia a lavorare come lustrascarpe in stazione. Ed è grazie a uno dei suoi clienti che scopre dov’è il suo papà...

Libri Correlati

vedi tutti