Rapporto con il divino e altri saggi

1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars
Loading ...


Benché non si possa parlare di Kerényi come di un vero e proprio filosofo in senso tradizionale, la sua interpretazione della mitologia greca intesa in senso puramente storico e le sue considerazioni sulla natura del rapporto religioso hanno offerto un contributo fondamentale al dibattito filosofico della seconda metà del Novecento. Proprio Rapporto con il divino (Umgang mit Göttlichem), la più nota e di certo la più importante delle tre opere qui tradotte, si offre come la perfetta sintesi del pensiero di Kerényi, in quanto evidenzia quanto pervasivo ed essenziale sia stato fin dalle origini - e come ancora oggi sia, nonostante ogni spinta secolarizzante - il contatto quotidiano dell’uomo con l’elemento divino. Il saggio Il medico divino. Studi su Asclepio e i suoi luoghi di culto analizza l’evoluzione storico-mitologica di questa divinità fin dalle origini nell’antica Grecia, sottolineandone lo stretto rapporto con Apollo e Dioniso, due divinità simbolo della mitologia greca. La selezione di brani antologici dal titolo Il romanzo dell’antichità è una riproposizione in forma sintetica di un primo saggio pubblicato da Kerényi nel 1927, nel quale l’autore ungherese aveva esposto la sua teoria interpretativa sulle origini del romanzo ellenistico.

Benché non si possa parlare di Kerényi come di un vero e proprio filosofo in senso tradizionale, la sua interpretazione della mitologia greca intesa in senso puramente storico e le sue considerazioni sulla natura del rapporto religioso hanno offerto un contributo fondamentale al dibattito filosofico della seconda metà del Novecento. Proprio Rapporto con il divino (Umgang mit Göttlichem), la più nota e di certo la più importante delle tre opere qui tradotte, si offre come la perfetta sintesi del pensiero di Kerényi, in quanto evidenzia quanto pervasivo ed essenziale sia stato fin dalle origini - e come ancora oggi sia, nonostante ogni spinta secolarizzante - il contatto quotidiano dell’uomo con l’elemento divino. Il saggio Il medico divino. Studi su Asclepio e i suoi luoghi di culto analizza l’evoluzione storico-mitologica di questa divinità fin dalle origini nell’antica Grecia, sottolineandone lo stretto rapporto con Apollo e Dioniso, due divinità simbolo della mitologia greca. La selezione di brani antologici dal titolo Il romanzo dell’antichità è una riproposizione in forma sintetica di un primo saggio pubblicato da Kerényi nel 1927, nel quale l’autore ungherese aveva esposto la sua teoria interpretativa sulle origini del romanzo ellenistico.

Commenti

Autore


  • Karoly Kerényi

    (1897-1973) è stato uno dei massimi eruditi e filologi del Novecento. Il filo conduttore delle sue ricerche è stato l’applicazione della scienza ermeneutica allo studio della mitologia greca. Tr [...]


Caratteristiche


    • Marchio: Bompiani
    • Collana: IL PENSIERO OCCIDENTALE
    • Prezzo: 35.00 €
    • Pagine: 736
    • Formato libro: 21 x 15
    • Tipologia: CARTONATO
    • Data di uscita:
    • ISBN carta: 9788845275845
    • ISBN E-book: 9788858766538

Loading...
corner-top

Dai una tua valutazione

Ti fa sentire:

Condividi su Facebook la tua valutazione

Questo libro mi fa sentire

Lo voglio leggere

Il caso di Harry Quebert

Joel Dicker



Loading...