Professione giornalista

1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars
Loading ...


Da un professionista
di grande esperienza,
il vademecum fondamentale
?del nuovo giornalista

Da anni manuale di riferimento per tutti coloro che si avviano o intendono avviarsi alla professione giornalistica, il libro presenta e commenta – in que-sta terza edizione completamente rinnovata – tutti i cambiamenti intervenuti nel mestiere e i molti che attendono il giornalismo del prossimo futuro. Senza trascurare un po’ di storia e soprattutto la teoria (quand’è che un fat­to diventa notizia? chi è il lettore?) e senza di­-?menticare etica e deontologia. Il volume illustra in maniera didattica i di­-versi modi in cui deve essere trattata l’informazione: dal punto di vista concettuale (l’uso delle fonti, il lavoro di desk, la struttura della notizia e del servizio, la titolazione ecc.) e dal punto di vista linguistico (le abbreviazioni, le ripetizioni, l’uso delle maiuscole, la punteggiatura, le parole difficili ecc.). Affronta la gestione delle informazioni nelle sue varie forme (a stampa, radiofonica e tele-?visiva, on line, fotografica e filmata) e in rap-?porto alle nuove tecnologie (computer, tele­foni cellulari e satellitari, macchine fotografi-che e cineprese digitali). Considera le prospettive nate da Internet e dalla multimedialità (ipertestualità, interattività, personalizzazione dell’informazione), i nuovi fenomeni (dalla free press ai blogger), fino ai prevedibili sviluppi della professione giornalistica in una società dominata dalla televisione e dai new media.

Da un professionista di grande esperienza, il vademecum fondamentale ?del nuovo giornalista

Da anni manuale di riferimento per tutti coloro che si avviano o intendono avviarsi alla professione giornalistica, il libro presenta e commenta – in que-sta terza edizione completamente rinnovata – tutti i cambiamenti intervenuti nel mestiere e i molti che attendono il giornalismo del prossimo futuro. Senza trascurare un po’ di storia e soprattutto la teoria (quand’è che un fat­to diventa notizia? chi è il lettore?) e senza di­-?menticare etica e deontologia. Il volume illustra in maniera didattica i di­-versi modi in cui deve essere trattata l’informazione: dal punto di vista concettuale (l’uso delle fonti, il lavoro di desk, la struttura della notizia e del servizio, la titolazione ecc.) e dal punto di vista linguistico (le abbreviazioni, le ripetizioni, l’uso delle maiuscole, la punteggiatura, le parole difficili ecc.). Affronta la gestione delle informazioni nelle sue varie forme (a stampa, radiofonica e tele-?visiva, on line, fotografica e filmata) e in rap-?porto alle nuove tecnologie (computer, tele­foni cellulari e satellitari, macchine fotografi-che e cineprese digitali). Considera le prospettive nate da Internet e dalla multimedialità (ipertestualità, interattività, personalizzazione dell’informazione), i nuovi fenomeni (dalla free press ai blogger), fino ai prevedibili sviluppi della professione giornalistica in una società dominata dalla televisione e dai new media.

Commenti

Autore


  • Sergio Lepri

    già insegnante di storia e filosofia nei licei, giornalista professionista, redattore capo del Giornale del mattino di Firenze, editorialista, corrispondente da Parigi, inviato all’estero (USA, Pre [...]


Caratteristiche


    • Marchio: Rizzoli Etas
    • Collana: MANAGEMENT
    • Prezzo: 20.00 €
    • Pagine: 336
    • Formato libro: 21 x 14
    • Tipologia: BROSSURA
    • Data di uscita:
    • ISBN carta: 9788817071147

Loading...
corner-top

Dai una tua valutazione

Ti fa sentire:

Condividi su Facebook la tua valutazione

Questo libro mi fa sentire

Lo voglio leggere

Il caso di Harry Quebert

Joel Dicker



Loading...