Perché la Chiesa

1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars
Loading ...


Perché la Chiesa conclude la trilogia del PerCorso di don Giussani. Dopo aver affrontato il tema del senso religioso – essenza della razionalità e radice della coscienza umana – e quello della grande rivelazione di Gesù Cristo nel mondo, il terzo volume introduce all’avvenimento della Chiesa. La domanda cruciale per affrontare tale avvenimento è: «Io, che vengo il giorno dopo – o un mese dopo, o cento, mille, duemila anni dopo – la scomparsa di Cristo dall’orizzonte terreno, come faccio a sapere se veramente si tratta di qualcosa che sommamente mi interessa, come faccio a saperlo con ragionevole sicurezza?». La parola «Chiesa» indica il fenomeno storico il cui unico significato consiste nell’essere per l’uomo la possibilità di raggiungere la certezza su Cristo, nell’essere insomma la risposta a quella domanda sul problema più decisivo per la vita sua e del mondo. Cristo, la verità diventata carne, dopo duemila anni raggiunge ancora l’uomo attraverso una realtà che si vede, si sente, si tocca: la compagnia dei credenti in Lui. In un percorso stringente, l’Autore propone dunque alla libertà e alla ragione dei lettori i fattori fondamentali e i criteri di una verifica di questa realtà. «Ma giunti al termine del cammino», afferma l’Autore, Dio rimane ancora incomprensibile, «se non si introduce la figura della Madonna, scelta da Dio stesso per farsi da noi riconoscere, metodo del suo comunicarsi all’uomo attraverso il “caldo” del suo grembo.»

Perché la Chiesa conclude la trilogia del PerCorso di don Giussani. Dopo aver affrontato il tema del senso religioso – essenza della razionalità e radice della coscienza umana – e quello della grande rivelazione di Gesù Cristo nel mondo, il terzo volume introduce all’avvenimento della Chiesa. La domanda cruciale per affrontare tale avvenimento è: «Io, che vengo il giorno dopo – o un mese dopo, o cento, mille, duemila anni dopo – la scomparsa di Cristo dall’orizzonte terreno, come faccio a sapere se veramente si tratta di qualcosa che sommamente mi interessa, come faccio a saperlo con ragionevole sicurezza?». La parola «Chiesa» indica il fenomeno storico il cui unico significato consiste nell’essere per l’uomo la possibilità di raggiungere la certezza su Cristo, nell’essere insomma la risposta a quella domanda sul problema più decisivo per la vita sua e del mondo. Cristo, la verità diventata carne, dopo duemila anni raggiunge ancora l’uomo attraverso una realtà che si vede, si sente, si tocca: la compagnia dei credenti in Lui. In un percorso stringente, l’Autore propone dunque alla libertà e alla ragione dei lettori i fattori fondamentali e i criteri di una verifica di questa realtà. «Ma giunti al termine del cammino», afferma l’Autore, Dio rimane ancora incomprensibile, «se non si introduce la figura della Madonna, scelta da Dio stesso per farsi da noi riconoscere, metodo del suo comunicarsi all’uomo attraverso il “caldo” del suo grembo.»

Commenti

Autore


  • Luigi Giussani

    (1922-2005) compie i suoi studi presso la Facoltà Teologica di Venegono, nella quale insegna per alcuni anni. Dal 1954 lascia l’insegnamento in seminario per quello nelle scuole superiori. Dal 1964 [...]


Caratteristiche


    • Marchio: Rizzoli
    • Genere e argomento: Religione e Spiritualità
    • Collana: SAGGI
    • Prezzo: 14.00 €
    • Pagine: 342
    • Formato libro: 22 x 14
    • Tipologia: CARTONATO
    • Data di uscita:
    • ISBN carta: 9788817070041

Loading...
corner-top

Dai una tua valutazione

Ti fa sentire:

Condividi su Facebook la tua valutazione

Questo libro mi fa sentire

Lo voglio leggere

Il caso di Harry Quebert

Joel Dicker



Loading...