Ombra dello scorpione 2 (Graphic novel) (L’)

1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars
Loading ...


NELLA BASE AZZURRO, QUALCUNO NASCONDEVA UN SEGRETO.

UN SEGRETO CHE PENSAVANO DI POTER GESTIRE.
MA SI SBAGLIAVANO. ORMAI, IL 99 PER CENTO DELLA POPOLAZIONE DEL PAESE È MORTO O IN FIN DI VITA, E IL CEPPO VIRALE SVILUPPATO NELLA BASE MILITARE SEGRETA, RIBATTEZZATO “CAPTAIN TRIPS”, HA SCATENATO LA FINE DEL MONDO.

PER I POCHI SUPERSTITI – TRA CUI NICK ANDROS, LARRY UNDERWOOD, FRANNIE GOLDSMITH E STU REDMAN – QUESTA FINE È UN INCUBO APPENA INIZIATO.
PER RANDALL FLAGG, INVECE, È L’INCUBO AMERICANO CHE SI REALIZZA, MAN MANO CHE LA SUA MACABRA VISIONE DEL FUTURO PRENDE CORPO.

È giunta la fine del mondo
Mentre Captain Trips miete le ultime vittime, esaurendo il suo sinistro corso, i sopravvissuti all’epidemia sono alle prese con una nuova realtà, fatta di morte e distruzione. Il quattro di luglio, giorno in cui l’America festeggia la liberazione dalla tirannide, tutti gli attori conoscono i rispettivi copioni: Lloyd Henreid è intrappolato in un carcere di massima sicurezza, circondato dai cadaveri in putrefazione degli altri detenuti.
Frances Goldsmith e Harold Lauder, strana coppia in una cittadina del Maine, finiscono per stringere un patto di alleanza. Larry Underwood e Rita Blakemoor si accorgono che il loro futuro non è nella folle bolgia di New York.
Nick Andros pensa a una vita lontano da Shoyo, Arkansas, dei cui ultimi abitanti si è preso amorevole cura. E Randall Flagg, il Tizio in cammino? Be’, lui non si lascia sviare e, attraversando i paesaggi onirici che popolano gli incubi dei superstiti, va a caccia di seguaci che lo aiutino a disegnare un nuovo paesaggio americano. Un nuovo Incubo Americano.
Allora sì che la gente capirà cos’è la tirannide!

Adattato da Roberto Aguirre-Sacasa, autore teatrale, cinematografico e televisivo di successo (Big Love), e illustrato da Mike Perkins (Captain America) e Laura Martin (Astonishing X-Men), L’ombra dello scorpione: Incubi americani continua a raccontare, con ritmo incalzante, le oscure vicende di uno dei romanzi più amati del maestro dell’orrore.

NELLA BASE AZZURRO, QUALCUNO NASCONDEVA UN SEGRETO.

UN SEGRETO CHE PENSAVANO DI POTER GESTIRE.
MA SI SBAGLIAVANO. ORMAI, IL 99 PER CENTO DELLA POPOLAZIONE DEL PAESE È MORTO O IN FIN DI VITA, E IL CEPPO VIRALE SVILUPPATO NELLA BASE MILITARE SEGRETA, RIBATTEZZATO “CAPTAIN TRIPS”, HA SCATENATO LA FINE DEL MONDO.

PER I POCHI SUPERSTITI – TRA CUI NICK ANDROS, LARRY UNDERWOOD, FRANNIE GOLDSMITH E STU REDMAN – QUESTA FINE È UN INCUBO APPENA INIZIATO.
PER RANDALL FLAGG, INVECE, È L’INCUBO AMERICANO CHE SI REALIZZA, MAN MANO CHE LA SUA MACABRA VISIONE DEL FUTURO PRENDE CORPO.

È giunta la fine del mondo
Mentre Captain Trips miete le ultime vittime, esaurendo il suo sinistro corso, i sopravvissuti all’epidemia sono alle prese con una nuova realtà, fatta di morte e distruzione. Il quattro di luglio, giorno in cui l’America festeggia la liberazione dalla tirannide, tutti gli attori conoscono i rispettivi copioni: Lloyd Henreid è intrappolato in un carcere di massima sicurezza, circondato dai cadaveri in putrefazione degli altri detenuti.
Frances Goldsmith e Harold Lauder, strana coppia in una cittadina del Maine, finiscono per stringere un patto di alleanza. Larry Underwood e Rita Blakemoor si accorgono che il loro futuro non è nella folle bolgia di New York.
Nick Andros pensa a una vita lontano da Shoyo, Arkansas, dei cui ultimi abitanti si è preso amorevole cura. E Randall Flagg, il Tizio in cammino? Be’, lui non si lascia sviare e, attraversando i paesaggi onirici che popolano gli incubi dei superstiti, va a caccia di seguaci che lo aiutino a disegnare un nuovo paesaggio americano. Un nuovo Incubo Americano.
Allora sì che la gente capirà cos’è la tirannide!

Adattato da Roberto Aguirre-Sacasa, autore teatrale, cinematografico e televisivo di successo (Big Love), e illustrato da Mike Perkins (Captain America) e Laura Martin (Astonishing X-Men), L’ombra dello scorpione: Incubi americani continua a raccontare, con ritmo incalzante, le oscure vicende di uno dei romanzi più amati del maestro dell’orrore.

Commenti

Autore


  • autore_img
    Stephen King

    STEPHEN KING è nato a Portland il 21 settembre del 1947. Definito dalla critica "il re del brivido", vive e lavora nel Maine con la moglie, a sua volta scrittrice, e i tre figli. Le sue storie da inc [...]


Caratteristiche


    • Marchio: Bompiani
    • Genere e argomento: Fumetti e Graphic Novel
    • Collana: ILLUSTRATI
    • Prezzo: 14.90 €
    • Pagine: 144
    • Formato libro: 24 x 17
    • Tipologia: BROSSURA
    • Data di uscita:
    • ISBN carta: 9788845266874

Loading...
corner-top

Dai una tua valutazione

Ti fa sentire:

Condividi su Facebook la tua valutazione

Questo libro mi fa sentire

Lo voglio leggere

Il caso di Harry Quebert

Joel Dicker



Loading...