Nuovi mondi

1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars
Loading ...

,

Si è viaggiato abbastanza, abbastanza si è scritto: tu fin
qui con remi e a piedi per mari e terre, io solcando questa
carta con penna veloce.
Francesco Petrarca

 

Il viaggio, come evento individuale o collettivo, avventura fisica o mentale, è fenomeno di ampia durata che attraversa l’intera storia della civiltà umana. Grande metafora della ricerca individuale o rappresentazione simbolica dell’esistenza, esso ha una lunga tradizione come fatto letterario: dai miti e dalle epopee delle origini ai testi più specificamente tecnici della letteratura medievale e umanistica fino alle relazioni dei navigatori e degli esploratori. Molteplici sono le forme attraverso cui si racconta l’esperienza di viaggio: memorie, lettere, itinerari, guide, trattati, e innumerevoli sono gli interessi culturali e le motivazioni individuali che la stimolano. Accanto alla curiosità per l’ignoto e al fascino per l’avventura di Colombo, Vespucci, Pigafetta o Verazzano, ci sono l’interesse economico dei ricchi mercanti, la ricerca scientifica e storica di personaggi come Alvise da Mosto o la spinta religiosa di un gesuita come Matteo Ricci, oltre ai resoconti eruditi di Petrarca, Boccaccio e Bracciolini e di autori da riscoprire come Giovanni da Empoli e Giovanni Leone l’Africano.

Si è viaggiato abbastanza, abbastanza si è scritto: tu fin
qui con remi e a piedi per mari e terre, io solcando questa
carta con penna veloce.
Francesco Petrarca

 

Il viaggio, come evento individuale o collettivo, avventura fisica o mentale, è fenomeno di ampia durata che attraversa l’intera storia della civiltà umana. Grande metafora della ricerca individuale o rappresentazione simbolica dell’esistenza, esso ha una lunga tradizione come fatto letterario: dai miti e dalle epopee delle origini ai testi più specificamente tecnici della letteratura medievale e umanistica fino alle relazioni dei navigatori e degli esploratori. Molteplici sono le forme attraverso cui si racconta l’esperienza di viaggio: memorie, lettere, itinerari, guide, trattati, e innumerevoli sono gli interessi culturali e le motivazioni individuali che la stimolano. Accanto alla curiosità per l’ignoto e al fascino per l’avventura di Colombo, Vespucci, Pigafetta o Verazzano, ci sono l’interesse economico dei ricchi mercanti, la ricerca scientifica e storica di personaggi come Alvise da Mosto o la spinta religiosa di un gesuita come Matteo Ricci, oltre ai resoconti eruditi di Petrarca, Boccaccio e Bracciolini e di autori da riscoprire come Giovanni da Empoli e Giovanni Leone l’Africano.

Commenti

Caratteristiche


    • Marchio: Bur
    • Collana: CLASSICI
    • Prezzo: 12.00 €
    • Pagine: 540
    • Formato libro: 18 x 11
    • Tipologia: BROSSURA
    • Data di uscita:
    • ISBN carta: 9788817039093
    • ISBN E-book: 9788858649626
    • Curatore: Cristiano

Loading...
corner-top

Dai una tua valutazione

Ti fa sentire:

Condividi su Facebook la tua valutazione

Questo libro mi fa sentire

Lo voglio leggere

Il caso di Harry Quebert

Joel Dicker



Loading...