Rizzoli Libri

Icona Login Accedi

L’Italia delle grandi guerre

Indro Montanelli Mario Cervi

Bur

Da Giolitti all’armistizio

La grande storia d’italia DI

Conflitti feroci, fratture politiche, innovazioni industriali, sommovimenti sociali: le due guerre mondiali costituiscono i momenti drammatici in cui i moti e le contraddizioni di un secolo esplodono con una violenza senza precedenti. Prima la guerra del ’15-’18, i massacri in trincea, la disfatta di Caporetto, le battaglie sul Piave, la comparsa delle masse sulla scena politica. Poi la dittatura di Mussolini e l’alleanza con Hitler, le leggi razziali, l’entrata nel secondo conflitto mondiale, lo sfacelo militare, fino all’armistizio e alla guerra civile. E, al centro di tutto, una popolazione straziata, divisa, colpita dai bombardamenti e condannata all’orrore di una lotta fratricida. Con il suo stile inconfondibile, illuminato anche da memorie personali, Montanelli immerge il lettore nel vortice di avvenimenti dei due conflitti mondiali, raccontando senza pregiudizi né retorica anni difficili e densi. Una narrazione accurata, animata dai ritratti dei protagonisti e dalla cronaca “in diretta” degli episodi decisivi, in cui possiamo rivivere le vicende che hanno dato forma all’Italia contemporanea.

Libri Correlati

vedi tutti