Lettura del Don Giovanni di Mozart

1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars
Loading ...


Il Don Giovanni di Mozart è un’opera capitale, non solo per la storia della musica: è diventata ormai parte costitutiva dell’immaginario occidentale, e il suo protagonista campeggia al fianco di caratteri quali Prometeo o Faust. Un componimento senza eguali, in cui si fondono perfettamente la struttura della commedia e i temi della tragedia. Massimo Mila – lo studioso che ha saputo raccontare a tutti la grande musica classica senza rinunciare al rigore e all’onestà intellettuale proprie del vero critico – ce ne offre qui un’impareggiabile lettura. Con una scrittura affascinante e coinvolgente ci presenta una guida all’ascolto che spazia dalla nascita del mito alle sue numerose incarnazioni, dai modelli cui si ispirarono Mozart e Da Ponte alla ricezione della loro opera, per finire con un attento esame della partitura musicale, delle scene, dei personaggi. Sempre senza perdere di vista la dimensione estetica e “ludica” della musica lirica. Siamo così condotti per mano alla scoperta di un vero capolavoro, in cui rivive il genio assoluto di un compositore che ha cambiato la storia della musica. Nulla può sostituire la prosa di Mila, che sfida gli anni: priva di vezzi accademici e di compiacimenti, nutrita di sensibilità e passione; uno stile che ha l’esattezza, il rigore, l’arguzia che gli erano connaturati. — Piero Gelli

Il Don Giovanni di Mozart è un’opera capitale, non solo per la storia della musica: è diventata ormai parte costitutiva dell’immaginario occidentale, e il suo protagonista campeggia al fianco di caratteri quali Prometeo o Faust. Un componimento senza eguali, in cui si fondono perfettamente la struttura della commedia e i temi della tragedia. Massimo Mila – lo studioso che ha saputo raccontare a tutti la grande musica classica senza rinunciare al rigore e all’onestà intellettuale proprie del vero critico – ce ne offre qui un’impareggiabile lettura. Con una scrittura affascinante e coinvolgente ci presenta una guida all’ascolto che spazia dalla nascita del mito alle sue numerose incarnazioni, dai modelli cui si ispirarono Mozart e Da Ponte alla ricezione della loro opera, per finire con un attento esame della partitura musicale, delle scene, dei personaggi. Sempre senza perdere di vista la dimensione estetica e “ludica” della musica lirica. Siamo così condotti per mano alla scoperta di un vero capolavoro, in cui rivive il genio assoluto di un compositore che ha cambiato la storia della musica. Nulla può sostituire la prosa di Mila, che sfida gli anni: priva di vezzi accademici e di compiacimenti, nutrita di sensibilità e passione; uno stile che ha l’esattezza, il rigore, l’arguzia che gli erano connaturati. — Piero Gelli

Commenti

Autore


  • Massimo Mila

    Massimo Mila (1910 – 1988) è stato uno dei più importanti critici musicali e musicologi italiani. Oltre a una notevole produzione saggistica, in quasi mezzo secolo di professione ha collaborato co [...]


Caratteristiche


    • Marchio: Bur
    • Genere e argomento: Arte, Musica, Spettacolo
    • Collana: SAGGI
    • Prezzo: 13.00 €
    • Pagine: 300
    • Formato libro: 20 x 13
    • Tipologia: BROSSURA
    • Data di uscita:
    • ISBN carta: 9788817052375
    • ISBN E-book: 9788858620564

Loading...
corner-top

Dai una tua valutazione

Ti fa sentire:

Condividi su Facebook la tua valutazione

Questo libro mi fa sentire

Lo voglio leggere

Il caso di Harry Quebert

Joel Dicker



Loading...