Rizzoli Libri

Icona Login Accedi

La tavola fiamminga

Arturo Pérez-Reverte

Bur

“Un enigma elegante, sofisticato e perversamente intelligente.” The New York Times

Chi ha ucciso il cavaliere?” Un’iscrizione riemerge dal restauro di un quadro fiammingo del Quattrocento, La partita a scacchi di Pieter Van Huys. La giovane donna che l’ha riportata alla luce, Julia, si trova improvvisamente coinvolta nell’indagine mozzafiato su un misterioso delitto irrisolto: due anni dopo la realizzazione del quadro, nel 1469, uno dei due scacchisti ritratti nel dipinto, un cavaliere, era stato effettivamente assassinato. In una Madrid insolita e sfuggente, Julia è costretta a giocare una partita mortale che prosegue da cinque secoli mentre il suo mondo, tra galleristi, imbroglioni e collezionisti d’arte, viene sconvolto da due omicidi. È solo l’inizio di una tesissima partita a scacchi, fino all’ultima mossa mortale. Un classico dalla penna di Pérez-Reverte, un thriller colto che ha fatto scuola.

Libri Correlati

vedi tutti