La costanza della ragione

1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars
Loading ...


Firenze, 1945. Bruno ha perso il padre in guerra. Sua madre lavora duramente per mantenerlo, aiutata da Milloschi, migliore amico del marito, ora tutore del ragazzo. Crescendo, Bruno abbraccia con fervore il comunismo e quella ideologia segnerà un’adolescenza consumata tra le epiche scorribande con gli amici, le prime storie d’amore, il sogno di un’assunzione alle Officine Galileo e la relazione tormentosa e totalizzante con Lori. Eternamente in conflitto con l’ottusa rassegnazione dei “vecchi”, che sente lontani da sé e dalle proprie esigenze, Bruno cerca risposta nel pragmatismo di una ragione rigorosa, contrapposta alle incostanze della passione. Ma sarà proprio l’amore a scuotere il suo mondo. Pubblicato nel 1963, La costanza della ragione riflette le incertezze ideologiche e politiche che agitavano il Paese alla fine degli anni Cinquanta e intreccia le vicende della Storia con quelle intime di un racconto esemplare di formazione.

Firenze, 1945. Bruno ha perso il padre in guerra. Sua madre lavora duramente per mantenerlo, aiutata da Milloschi, migliore amico del marito, ora tutore del ragazzo. Crescendo, Bruno abbraccia con fervore il comunismo e quella ideologia segnerà un’adolescenza consumata tra le epiche scorribande con gli amici, le prime storie d’amore, il sogno di un’assunzione alle Officine Galileo e la relazione tormentosa e totalizzante con Lori. Eternamente in conflitto con l’ottusa rassegnazione dei “vecchi”, che sente lontani da sé e dalle proprie esigenze, Bruno cerca risposta nel pragmatismo di una ragione rigorosa, contrapposta alle incostanze della passione. Ma sarà proprio l’amore a scuotere il suo mondo. Pubblicato nel 1963, La costanza della ragione riflette le incertezze ideologiche e politiche che agitavano il Paese alla fine degli anni Cinquanta e intreccia le vicende della Storia con quelle intime di un racconto esemplare di formazione.

Commenti

Autore


  • Vasco Pratolini

    (1913-1991), di famiglia operaia, interruppe gli studi giovanissimo per contribuire al bilancio familiare. Esordì con Il tappeto verde nel 1941, ma ottenne il successo nel 1955 con Metello, premio Vi [...]


Caratteristiche


    • Marchio: Bur
    • Genere e argomento: Narrativa moderna e contemporanea
    • Collana: CONTEMPORANEA
    • Prezzo: 10.00 €
    • Pagine: 400
    • Formato libro: 20 x 13
    • Tipologia: BROSSURA
    • Data di uscita:
    • ISBN carta: 9788817065672
    • ISBN E-book: 9788858660928

Loading...
corner-top

Dai una tua valutazione

Ti fa sentire:

Condividi su Facebook la tua valutazione

Questo libro mi fa sentire

Lo voglio leggere

Il caso di Harry Quebert

Joel Dicker



Loading...