La Bilancia

1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars
Loading ...


Si profila all’orizzonte il paradiso della tecnica, la dimensione dove l’angoscia dell’Occidente giunge al culmine.
Emanuele Severino

 

Dalla fine degli anni Ottanta la storia ha subito un’accelerazione che non accenna a fermarsi, e che ciascuno di noi verifica quotidianamente. Con la caduta del muro di Berlino il mondo è cambiato, gli assetti internazionali sono entrati in crisi sotto i colpi di quelle che Hegel avrebbe definito le dure repliche della storia; nuovi equilibri si sono affermati e altri sono ancora in via di assestamento. Alcuni dei concetti centrali della nostra politica, nati dai grandi sistemi filosofici, come quelli di Stato e democrazia, sono stati messi in discussione mentre si sono imposti temi nuovi: la pena di morte, la giustizia, l’eutanasia, il concetto di “guerra giusta”, le grandi questioni sociali come la paura diffusa, le molte dipendenze, gli attriti tra Nord e Sud del mondo.
Con questo saggio ormai divenuto un classico, Emanuele Severino ha gettato una luce nuova su idee ed eventi che sembravano sfuggire a ogni logica dopo la svolta epocale del 1989, fornendoci una chiave d’interpretazione originale e illuminante.

Si profila all’orizzonte il paradiso della tecnica, la dimensione dove l’angoscia dell’Occidente giunge al culmine.
Emanuele Severino

 

Dalla fine degli anni Ottanta la storia ha subito un’accelerazione che non accenna a fermarsi, e che ciascuno di noi verifica quotidianamente. Con la caduta del muro di Berlino il mondo è cambiato, gli assetti internazionali sono entrati in crisi sotto i colpi di quelle che Hegel avrebbe definito le dure repliche della storia; nuovi equilibri si sono affermati e altri sono ancora in via di assestamento. Alcuni dei concetti centrali della nostra politica, nati dai grandi sistemi filosofici, come quelli di Stato e democrazia, sono stati messi in discussione mentre si sono imposti temi nuovi: la pena di morte, la giustizia, l’eutanasia, il concetto di “guerra giusta”, le grandi questioni sociali come la paura diffusa, le molte dipendenze, gli attriti tra Nord e Sud del mondo.
Con questo saggio ormai divenuto un classico, Emanuele Severino ha gettato una luce nuova su idee ed eventi che sembravano sfuggire a ogni logica dopo la svolta epocale del 1989, fornendoci una chiave d’interpretazione originale e illuminante.

Commenti

Autore


  • Emanuele Severino

    , accademico dei Lincei, è autore di opere fondamentali tradotte in varie lingue. Scrive regolarmente sul “Corriere della Sera”. Tra i suoi ultimi libri pubblicati da Rizzoli ricordiamo l’autob [...]


Caratteristiche


    • Marchio: Bur
    • Genere e argomento: Filosofia
    • Collana: SAGGI
    • Prezzo: 10.50 €
    • Pagine: 240
    • Formato libro: 20 x 13
    • Tipologia: BROSSURA
    • Data di uscita:
    • ISBN carta: 9788817048330
    • ISBN E-book: 9788858630259

Loading...
corner-top

Dai una tua valutazione

Ti fa sentire:

Condividi su Facebook la tua valutazione

Questo libro mi fa sentire

Lo voglio leggere

Il caso di Harry Quebert

Joel Dicker



Loading...