L’ Ultima modella

1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars
Loading ...


Il romanzo fedele dell’amore tardivo di Alberto Giacometti per una «ragazza facile », Caroline, che diverrà la sua ultima modella. Lei è giovanissima, libera, disinvolta, frequenta anche gente di malaffare con la quale organizza addirittura un furto a spese dell’artista, e vorrebbe da lui una Ferrari. Giacometti però non si preoccupa di tutto questo, è irresistibilmente attratto da lei e della sua gioia di vivere: «Caroline lo intriga, Caroline lo inquieta, Caroline lo fa impazzire». A distanza di anni, Franck Maubert ha ritrovato Caroline, ormai an- ziana, che vive i suoi ultimi giorni in un modesto appartamento di Nizza e, pur combattuta tra il riserbo e il desiderio di parlare, si apre riesumando i suoi ricordi. La prima volta che ha posato nell’atelier di Giacometti e lui si infuriava perché non riusciva a captarne lo sguardo, a penetrare il segreto dei suoi occhi; l’acceso scontro con la moglie dell’artista e l’ostilità del fratello Diego, che la giudicava troppo frivola e interessata; quelle scorribande per Pa-rigi nella cabriolet mentre lei era al volante e Alberto abbozzava con la matita la città, i monumenti, i volti e le figure; il soggiorno a Londra e l’incontro con un Francis Bacon alquanto ubriaco. Tutto questo è ormai lontano, sbiadito nel tempo, e la vecchia signora si chiede sbigottita: «Co- m’è possibile che un uomo del genere si interessasse a una ragazza come me?».

Il romanzo fedele dell’amore tardivo di Alberto Giacometti per una «ragazza facile », Caroline, che diverrà la sua ultima modella. Lei è giovanissima, libera, disinvolta, frequenta anche gente di malaffare con la quale organizza addirittura un furto a spese dell’artista, e vorrebbe da lui una Ferrari. Giacometti però non si preoccupa di tutto questo, è irresistibilmente attratto da lei e della sua gioia di vivere: «Caroline lo intriga, Caroline lo inquieta, Caroline lo fa impazzire». A distanza di anni, Franck Maubert ha ritrovato Caroline, ormai an- ziana, che vive i suoi ultimi giorni in un modesto appartamento di Nizza e, pur combattuta tra il riserbo e il desiderio di parlare, si apre riesumando i suoi ricordi. La prima volta che ha posato nell’atelier di Giacometti e lui si infuriava perché non riusciva a captarne lo sguardo, a penetrare il segreto dei suoi occhi; l’acceso scontro con la moglie dell’artista e l’ostilità del fratello Diego, che la giudicava troppo frivola e interessata; quelle scorribande per Pa-rigi nella cabriolet mentre lei era al volante e Alberto abbozzava con la matita la città, i monumenti, i volti e le figure; il soggiorno a Londra e l’incontro con un Francis Bacon alquanto ubriaco. Tutto questo è ormai lontano, sbiadito nel tempo, e la vecchia signora si chiede sbigottita: «Co- m’è possibile che un uomo del genere si interessasse a una ragazza come me?».

Commenti

Caratteristiche


    • Marchio: Archinto
    • Genere e argomento: Arte, Musica, Spettacolo
    • Collana: ARCHINTO
    • Prezzo: 14.00 €
    • Pagine: 112
    • Formato libro: 18 x 11
    • Tipologia: BROSSURA
    • Data di uscita:
    • ISBN carta: 9788877686237

Loading...
corner-top

Dai una tua valutazione

Ti fa sentire:

Condividi su Facebook la tua valutazione

Questo libro mi fa sentire

Lo voglio leggere

Il caso di Harry Quebert

Joel Dicker



Loading...