L’ Italia delle meraviglie

1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars
Loading ...


“…LO SGARBI OSSERVATORE UN PO’ FLÂNEUR ALLA BENJAMIN, UN PO’ GUARDIANO DELLE MEMORIE ALLA RUSKIN... ”
Pierluigi Panza “Corriere della Sera”

“Questo libro è stato concepito per nasconderne un altro, per indicare alcune rotte principali e per evitarle e stabilirne altre proprie, tutte possibili e tutte legittime, inseguendo per esempio tozzi e agili montanari scolpiti nel legno nella Chiesa di San Martino a Cerveno, documenti di una storia dell’arte parallela rispetto a quella ufficiale che, Roma su Roma, da Bernini porta a Canova. Mentre nasconderemo, non senza stupore, l’opera di uno strano fotografo-antropologo interessato ai costumi popolari sardi: Ugo Pellis. Una scoperta preziosa, documenti fotografici di una civiltà recente e pur scomparsa, densi di vita, della verità della terra, del mondo pastorale, arcaico e non immortale. Meraviglie di fotografi e di miniature, di codici miniati, di coralli, di manoscritti.
E così via. Per tutto ciò che menzioneremo in questo libro, qualcosa d’altro, non meno importante, sarà nascosto e potrà essere oggetto di un vostro nuovo viaggio, di una vostra personalissima cartografia del cuore. Se il viaggio è ritornare sui passi di altri in altri tempi e in altre vite, rievocare, veder riemergere fantasmi, allora mettetevi in cammino, non siate pigri, perché dalla vostra meraviglia deriva la vita dell’arte, dei luoghi, del nostro paese, l’Italia delle meraviglie.”

“METTETEVI IN CAMMINO, NON SIATE PIGRI, PERCHÉ DALLA VOSTRA MERAVIGLIA DERIVA LA VITA DELL’ARTE, DEI LUOGHI, DEL NOSTRO PAESE, L’ITALIA DELLE MERAVIGLIE.”

“…LO SGARBI OSSERVATORE UN PO’ FLÂNEUR ALLA BENJAMIN, UN PO’ GUARDIANO DELLE MEMORIE ALLA RUSKIN... ”
Pierluigi Panza “Corriere della Sera”

“Questo libro è stato concepito per nasconderne un altro, per indicare alcune rotte principali e per evitarle e stabilirne altre proprie, tutte possibili e tutte legittime, inseguendo per esempio tozzi e agili montanari scolpiti nel legno nella Chiesa di San Martino a Cerveno, documenti di una storia dell’arte parallela rispetto a quella ufficiale che, Roma su Roma, da Bernini porta a Canova. Mentre nasconderemo, non senza stupore, l’opera di uno strano fotografo-antropologo interessato ai costumi popolari sardi: Ugo Pellis. Una scoperta preziosa, documenti fotografici di una civiltà recente e pur scomparsa, densi di vita, della verità della terra, del mondo pastorale, arcaico e non immortale. Meraviglie di fotografi e di miniature, di codici miniati, di coralli, di manoscritti.
E così via. Per tutto ciò che menzioneremo in questo libro, qualcosa d’altro, non meno importante, sarà nascosto e potrà essere oggetto di un vostro nuovo viaggio, di una vostra personalissima cartografia del cuore. Se il viaggio è ritornare sui passi di altri in altri tempi e in altre vite, rievocare, veder riemergere fantasmi, allora mettetevi in cammino, non siate pigri, perché dalla vostra meraviglia deriva la vita dell’arte, dei luoghi, del nostro paese, l’Italia delle meraviglie.”

“METTETEVI IN CAMMINO, NON SIATE PIGRI, PERCHÉ DALLA VOSTRA MERAVIGLIA DERIVA LA VITA DELL’ARTE, DEI LUOGHI, DEL NOSTRO PAESE, L’ITALIA DELLE MERAVIGLIE.”

Commenti

Autore


  • autore_img
    Vittorio Sgarbi

    è nato a Ferrara. Critico e storico dell’arte, ha curato numerose mostre in Italia e all’estero ed è autore di saggi e articoli. Nel 2011 ha diretto il Padiglione Italia per la 54a Biennale d [...]


Caratteristiche


    • Marchio: Bompiani
    • Genere e argomento: Arte, Musica, Spettacolo
    • Collana: GRANDI TASCABILI
    • Prezzo: 12.90 €
    • Pagine: 360
    • Formato libro: 20 x 13
    • Tipologia: BROSSURA
    • Data di uscita:
    • ISBN carta: 9788845267963
    • ISBN E-book: 9788858706954

Loading...
corner-top

Dai una tua valutazione

Ti fa sentire:

Condividi su Facebook la tua valutazione

Questo libro mi fa sentire

Lo voglio leggere

Il caso di Harry Quebert

Joel Dicker



Loading...