L’ Invenzione della bomba atomica

1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars
Loading ...


"Fermi contemplava il panorama: oltre l'ampia finestra, si vedeva l'isola di Manhattan in tutta la sua lunghezza, grigia nell'inverno, con le strade brulicanti come sempre di venditori ambulanti, taxi, folla. Mise le mani a coppa come se tenesse una palla. Una bombetta così, disse semplicemente, e sparirebbe tutto."

"Una grande avventura intellettuale?Lucida, brillante e indispensabile."
- Carl Sagan

"Uno dei miei libri preferiti. Rhodes è un ottimo divulgatore e un grande narratore."
-Simon Singh

Per tutta la seconda metà del Novecento l'incubo della minaccia nucleare ha permesso un fragile equilibrio tra le superpotenze, e ancora oggi la minaccia della bomba atomica è protagonista nei nuovi scenari dominati dalla paura del terrorismo mondiale. Questo libro racconta la storia completa delle ricerche, degli uomini e delle scelte politiche che portarono alla creazione della bomba atomica, dalla scoperta dell'energia racchiusa nel nucleo atomico al progetto Manhattan, alla realizzazione concreta di Fat Man e di Little Boy, come vennero battezzate le due prime bombe destinate a concludere la guerra nel Pacifico. Richard Rhodes racconta le vite e i drammi di quello straordinario gruppo di scienziati che, vincendo la gara alla conquista dell'atomo contro gli scienziati tedeschi e giapponesi, ebbero un peso decisivo sul destino del mondo; tra di loro ? con la benedizione di Einstein ? i grandi nomi della fisica del nostro secolo, Szilard, Teller, Bohr, Oppenheimer, Fermi, von Neuman. Nell'epica narrazione dell'autore hanno rilievo anche le figure dei grandi protagonisti della storia, come il generale Eisenhower, capo di stato maggiore dell'esercito americano, contrario all'uso della bomba, o i presidenti Roosevelt, che diede il via al Progetto Manhattan, e Truman, che autorizzò l'utilizzo della nuova micidiale arma. Rhodes va oltre il ruolo scientifico o tecnico dei personaggi per esaminare anche il loro aspetto umano e personale: le doti intellettuali e la formazione accademica, le debolezze e le ambizioni, le intuizioni e gli errori, le convinzioni politiche e l'atteggiamento di fronte al grande interrogativo etico che la realizzazione della bomba pose al mondo scientifico e politico: può la scienza essere messa al servizio della distruzione di vite umane? Un interrogativo drammatico che percorre tutte le pagine di questo libro considerato come il migliore contributo alla storia del più sconvolgente evento scientifico e politico della nostra epoca.

"Fermi contemplava il panorama: oltre l'ampia finestra, si vedeva l'isola di Manhattan in tutta la sua lunghezza, grigia nell'inverno, con le strade brulicanti come sempre di venditori ambulanti, taxi, folla. Mise le mani a coppa come se tenesse una palla. Una bombetta così, disse semplicemente, e sparirebbe tutto."

"Una grande avventura intellettuale?Lucida, brillante e indispensabile."
- Carl Sagan

"Uno dei miei libri preferiti. Rhodes è un ottimo divulgatore e un grande narratore."
-Simon Singh

Per tutta la seconda metà del Novecento l'incubo della minaccia nucleare ha permesso un fragile equilibrio tra le superpotenze, e ancora oggi la minaccia della bomba atomica è protagonista nei nuovi scenari dominati dalla paura del terrorismo mondiale. Questo libro racconta la storia completa delle ricerche, degli uomini e delle scelte politiche che portarono alla creazione della bomba atomica, dalla scoperta dell'energia racchiusa nel nucleo atomico al progetto Manhattan, alla realizzazione concreta di Fat Man e di Little Boy, come vennero battezzate le due prime bombe destinate a concludere la guerra nel Pacifico. Richard Rhodes racconta le vite e i drammi di quello straordinario gruppo di scienziati che, vincendo la gara alla conquista dell'atomo contro gli scienziati tedeschi e giapponesi, ebbero un peso decisivo sul destino del mondo; tra di loro ? con la benedizione di Einstein ? i grandi nomi della fisica del nostro secolo, Szilard, Teller, Bohr, Oppenheimer, Fermi, von Neuman. Nell'epica narrazione dell'autore hanno rilievo anche le figure dei grandi protagonisti della storia, come il generale Eisenhower, capo di stato maggiore dell'esercito americano, contrario all'uso della bomba, o i presidenti Roosevelt, che diede il via al Progetto Manhattan, e Truman, che autorizzò l'utilizzo della nuova micidiale arma. Rhodes va oltre il ruolo scientifico o tecnico dei personaggi per esaminare anche il loro aspetto umano e personale: le doti intellettuali e la formazione accademica, le debolezze e le ambizioni, le intuizioni e gli errori, le convinzioni politiche e l'atteggiamento di fronte al grande interrogativo etico che la realizzazione della bomba pose al mondo scientifico e politico: può la scienza essere messa al servizio della distruzione di vite umane? Un interrogativo drammatico che percorre tutte le pagine di questo libro considerato come il migliore contributo alla storia del più sconvolgente evento scientifico e politico della nostra epoca.

Commenti

Caratteristiche


    • Marchio: Rizzoli
    • Collana: SAGGI
    • Prezzo: 29.00 €
    • Pagine: 992
    • Formato libro: 22 x 16
    • Tipologia: CARTONATO
    • Data di uscita:
    • ISBN carta: 9788817007191

Loading...
corner-top

Dai una tua valutazione

Ti fa sentire:

Condividi su Facebook la tua valutazione

Questo libro mi fa sentire

Lo voglio leggere

Il caso di Harry Quebert

Joel Dicker



Loading...