Rizzoli Libri

Icona Login Accedi

In una sola persona

John Irving

Bur

Billy ha tredici anni quando entra per la prima volta nella biblioteca della sua cittadina nel Vermont. È in cerca di libri su ragazzi che si sono presi “una cotta per la persona sbagliata”. Billy non ha mai conosciuto suo padre, è cresciuto in una famiglia di uomini eccentrici e donne puritane, e presto si rende conto di essere attratto anche lui dalle “persone sbagliate”: ragazzi efebici, ragazze mascoline, travestiti, transgender, individui che rifiutano di farsi incasellare in una categoria o in uno schema. In un’emozionante epopea che tocca mezzo secolo di avventure tragicomiche, Irving racconta la sfida di Billy alla ricerca di se stesso e del padre, il terrore di essere diverso, la profonda verità delle passioni che agitano l’animo umano. Perché l’unica cosa che plasma veramente un uomo sono i suoi desideri.

Libri Correlati

vedi tutti