Il capitalismo può sopravvivere?

1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars
Loading ...


Stiamo vivendo nell?Era di Schumpeter, il potente profeta dell?economia del XX secolo, che più di 50 anni fa aveva preannunciato il caos del capitalismo attuale. Rileggere ora le sue parole, in questo breve saggio, e metterle in relazione con la crisi che ancora non è passata, è la via per riscoprire l?essenza del capitalismo d?impresa ? che per funzionare richiede innovazione e cambiamento costanti ? e tornare alle origini in cui l?imprenditore era un uomo dalla grande visione ed energia, che guidava le forze del cambiamento. La più raffinata analisi del capitalismo mai scritta e una guida inestimabile e di estrema attualità all?economia globale. L'autore:Joseph A. Schumpeter (1883-1950), austriaco, tra i maggiori economisti del XX secolo, sociologo e storico del pensiero politico e sociale, fu professore di Economia ad Harvard e, per un breve periodo, dopo la prima guerra mondiale, Ministro delle finanze della Repubblica Austriaca. Tra le sue molte opere, Teoria dello sviluppo economico (1912) e Capitalismo, socialismo e democrazia (1942) da cui è tratto il presente saggio.

Stiamo vivendo nell?Era di Schumpeter, il potente profeta dell?economia del XX secolo, che più di 50 anni fa aveva preannunciato il caos del capitalismo attuale. Rileggere ora le sue parole, in questo breve saggio, e metterle in relazione con la crisi che ancora non è passata, è la via per riscoprire l?essenza del capitalismo d?impresa ? che per funzionare richiede innovazione e cambiamento costanti ? e tornare alle origini in cui l?imprenditore era un uomo dalla grande visione ed energia, che guidava le forze del cambiamento. La più raffinata analisi del capitalismo mai scritta e una guida inestimabile e di estrema attualità all?economia globale. L'autore:Joseph A. Schumpeter (1883-1950), austriaco, tra i maggiori economisti del XX secolo, sociologo e storico del pensiero politico e sociale, fu professore di Economia ad Harvard e, per un breve periodo, dopo la prima guerra mondiale, Ministro delle finanze della Repubblica Austriaca. Tra le sue molte opere, Teoria dello sviluppo economico (1912) e Capitalismo, socialismo e democrazia (1942) da cui è tratto il presente saggio.

Commenti

Caratteristiche


    • Marchio: Rizzoli Etas
    • Genere e argomento: Economia, Società e Politica
    • Collana: ECONOMIA E STORIA ECONOMICA
    • Prezzo: 17.00 €
    • Pagine: 208
    • Formato libro: 0 x 0
    • Data di uscita:
    • ISBN carta: 9788845316272

Loading...
corner-top

Dai una tua valutazione

Ti fa sentire:

Condividi su Facebook la tua valutazione

Questo libro mi fa sentire

Lo voglio leggere

Il caso di Harry Quebert

Joel Dicker



Loading...