Rizzoli Libri

Icona Login Accedi

I ragazzi terribili

Jean Cocteau

Bur
Copertina di: I ragazzi terribili

Un romanzo di sconcertante attualità, saturo di accadimenti e di cose che sono nell’aria, fra giovani e meno giovani. I personaggi centrali: due ragazzi, fratello e sorella, e un amico particolare. Legami ambigui stretti fino a limiti morbosi, disordine, prostrazione, gaiezza gratuita, temeraria e selvaggia, fascino involontario e travolgente. Una specie di complicità con le forze della morte. Non sono forse i tratti ricorrenti di molta gioventù? Cocteau li ha presagiti e fermati con I ragazzi terribili in un groviglio di allusioni e funamboliche divagazioni: un pastiche lirico e giocoso, una piccola epopea di un’età atrocemente felice e devastante. Il testo è arricchito da una serie di illustrazioni disegnate dallo stesso Cocteau, equivalente visivo dello stile del romanzo.