I Faraoni. L’impero dei conquistatori

1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars
Loading ...


Dalla notte dei tempi alla civiltà bizantina, dal paleolitico al V secolo d.C., i popoli della Valle del Nilo hanno saputo esprimere magnificamente il senso dell'eternità ispirato dal grandioso spettacolo della natura, la serenità e l'armonia delle loro concezioni religiose e civili, la fiducia nell'incessante tutela esercitata sul paese da istituzioni sacre e inviolabili. Dalla XVIII alla XX dinastia, attraverso cinque secoli, l'Egitto diviene una potenza nazionalista e conquistatrice, conosce un periodo di prosperità e di benessere, vede fiorire un'arte nuova che pur caratterizzandosi per la profusione degli ornamenti preziosi si mantiene sotto l'egida della divinità e del faraone. Questo libro ci spiega come.

Dalla notte dei tempi alla civiltà bizantina, dal paleolitico al V secolo d.C., i popoli della Valle del Nilo hanno saputo esprimere magnificamente il senso dell'eternità ispirato dal grandioso spettacolo della natura, la serenità e l'armonia delle loro concezioni religiose e civili, la fiducia nell'incessante tutela esercitata sul paese da istituzioni sacre e inviolabili. Dalla XVIII alla XX dinastia, attraverso cinque secoli, l'Egitto diviene una potenza nazionalista e conquistatrice, conosce un periodo di prosperità e di benessere, vede fiorire un'arte nuova che pur caratterizzandosi per la profusione degli ornamenti preziosi si mantiene sotto l'egida della divinità e del faraone. Questo libro ci spiega come.

Commenti

Autore


Caratteristiche


    • Marchio: Bur
    • Collana: SAGGI
    • Prezzo: 15.49 €
    • Pagine: 350
    • Data di uscita:
    • ISBN carta: 9788817295277

Loading...
corner-top

Dai una tua valutazione

Ti fa sentire:

Condividi su Facebook la tua valutazione

Questo libro mi fa sentire

Lo voglio leggere

Il caso di Harry Quebert

Joel Dicker



Loading...