Rizzoli Libri

Icona Login Accedi

Gita al faro

Virginia Woolf

Bur
Copertina di: Gita al faro

Una vacanza in famiglia sull’isola di Skye, nelle Ebridi. Una gita al faro promessa dalla madre al figlio più piccolo, ma cancellata a causa dell’opposizione del padre. A partire da questo conflitto tra coniugi, apparentemente banale, prende avvio una narrazione tutta volta a indagare i più minuti equilibri, i timori, i desideri, i moti interiori dei membri della famiglia e degli ospiti stretti attorno alla figura centrale della signora Ramsay. Dieci anni dopo, con la Prima guerra mondiale passata a riscuotere il suo tributo di vite e sofferenze, la famiglia torna sull’isola e la gita al faro può finalmente compiersi. Ma molto è ormai cambiato. Pubblicato nel 1927, Gita al faro rappresenta il pieno compimento della scrittura di Virginia Woolf, capace di restituire il mondo impalpabile dei sentimenti e dei rapporti umani, e un contributo sostanziale al processo di trasformazione del romanzo novecentesco.

Libri Correlati

vedi tutti