Giallo Vaticano

1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars
Loading ...


L’e-box che rivela il volto oscuro del Vaticano, i retroscena e i giochi di potere che inquietano quanto più si avvicinano alla realtà.

LE MANI SUL VATICANO
ll Papa sta morendo e i cardinali si preparano al conclave. Per la Chiesa è un momento storico: sul trono di Pietro potrebbe salire il palestinese Gabriel Sader, e l’ipotesi di un papa arabo fa tremare più di un Paese. Alla sua scomoda candidatura si oppone una lobby che appoggia il gesuita conservatore Thomas Simpson, dietro al quale agiscono forze israeliane e americane. Mentre con l’Operazione Cenacolo ha inizio una sanguinosa guerra di potere tra cardinali, un giovane e brillante monsignore, Luca Ferrari, uomo di fiducia del Segretario di Stato, viene incaricato di far luce sulle trame occulte e sulla rete sottile di scandali e corruzione che avvolge le Mura Leonine. Una carriera ecclesiastica folgorante, la sua, ma con qualche ombra, come la relazione con Carmen Mendoza, affascinante storica dell’arte che lo accompagna nelle stanze vaticane alla scoperta di insospettabili meccanismi d’influenze e delicati equilibri geopolitici.

IL CONTO VATICANO
Chi ha mandato una corona di fiori, a nome di un pontefice non ancora eletto, al funerale di un banchiere di New York assassinato in un vicolo? È uno dei misteri su cui il nuovo papa Giustino cerca di far luce, mentre lavora in segreto alla sua rivoluzionaria riforma della Curia. E quando, tra le carte sigillate del suo predecessore, trova i riferimenti a venticinque depositi bancari di cui nessuno ha mai sentito parlare, chiede aiuto all’unica persona di cui si fida: Ludovico Siniscalchi, un sacerdote con un passato nei servizi segreti italiani. Fra doppi giochi e pedinamenti, intercettazioni a personaggi apparentemente intoccabili e attacchi allo IOR, la solidità della fede di Ludovico viene messa in pericolo anche dalla ricomparsa della bella Felicitas, con cui aveva vissuto una passione travolgente che solo la lontananza aveva spento.
Ma deve portare a compimento la sua missione, costi quel che costi: perché beati saranno coloro che metteranno per primi le mani sul Conto Vaticano. Un conto bancario segreto, di proporzioni scandalose, che può far vacillare non solo la Chiesa, ma gli stessi equilibri geopolitici del mondo.

L’e-box che rivela il volto oscuro del Vaticano, i retroscena e i giochi di potere che inquietano quanto più si avvicinano alla realtà.

LE MANI SUL VATICANO
ll Papa sta morendo e i cardinali si preparano al conclave. Per la Chiesa è un momento storico: sul trono di Pietro potrebbe salire il palestinese Gabriel Sader, e l’ipotesi di un papa arabo fa tremare più di un Paese. Alla sua scomoda candidatura si oppone una lobby che appoggia il gesuita conservatore Thomas Simpson, dietro al quale agiscono forze israeliane e americane. Mentre con l’Operazione Cenacolo ha inizio una sanguinosa guerra di potere tra cardinali, un giovane e brillante monsignore, Luca Ferrari, uomo di fiducia del Segretario di Stato, viene incaricato di far luce sulle trame occulte e sulla rete sottile di scandali e corruzione che avvolge le Mura Leonine. Una carriera ecclesiastica folgorante, la sua, ma con qualche ombra, come la relazione con Carmen Mendoza, affascinante storica dell’arte che lo accompagna nelle stanze vaticane alla scoperta di insospettabili meccanismi d’influenze e delicati equilibri geopolitici.

IL CONTO VATICANO
Chi ha mandato una corona di fiori, a nome di un pontefice non ancora eletto, al funerale di un banchiere di New York assassinato in un vicolo? È uno dei misteri su cui il nuovo papa Giustino cerca di far luce, mentre lavora in segreto alla sua rivoluzionaria riforma della Curia. E quando, tra le carte sigillate del suo predecessore, trova i riferimenti a venticinque depositi bancari di cui nessuno ha mai sentito parlare, chiede aiuto all’unica persona di cui si fida: Ludovico Siniscalchi, un sacerdote con un passato nei servizi segreti italiani. Fra doppi giochi e pedinamenti, intercettazioni a personaggi apparentemente intoccabili e attacchi allo IOR, la solidità della fede di Ludovico viene messa in pericolo anche dalla ricomparsa della bella Felicitas, con cui aveva vissuto una passione travolgente che solo la lontananza aveva spento.
Ma deve portare a compimento la sua missione, costi quel che costi: perché beati saranno coloro che metteranno per primi le mani sul Conto Vaticano. Un conto bancario segreto, di proporzioni scandalose, che può far vacillare non solo la Chiesa, ma gli stessi equilibri geopolitici del mondo.

Commenti

Autore


  • autore_img
    Carlo Marroni

    Carlo Marroni, nato a Siena nel 1961, vive a Roma. Giornalista di formazione economica e finanziaria, da anni è il vaticanista del «Sole 24 Ore». Per Rizzoli ha pubblicato nel 2013 [...]


Caratteristiche


    • Marchio: Rizzoli
    • Pagine: 736
    • ISBN E-book: 9788858676486

Loading...
corner-top

Dai una tua valutazione

Ti fa sentire:

Condividi su Facebook la tua valutazione

Questo libro mi fa sentire

Lo voglio leggere

Il caso di Harry Quebert

Joel Dicker



Loading...