Rizzoli Libri

Icona Login Accedi

eredità

Lilli Gruber

Bur
Copertina di: eredità

Una storia della mia famiglia tra l’Impero e il fascismo

Èil novembre del 1918, e il mondo di Rosa Tiefenthaler è andato in frantumi. L’Impero austroungarico in cui è nata e vissuta non esiste più: la sua terra, il Sudtirolo, è passata all’Italia. “Il nostro cuore e la nostra mente rimarranno tedeschi in eterno”, scrive Rosa sul suo diario, mentre cominciano le persecuzioni per lei e per la sua famiglia, colpevoli di voler difendere la loro lingua e la loro identità. E troppi – tra cui Hella, la sua figlia minore – saranno trascinati nel vortice dell’ideologia fatale di Hitler. Nata austriaca, vissuta sotto l’Italia, morta all’ombra del Reich, Rosa è il simbolo dei tormenti di una terra di confine. Su quella frontiera è cresciuta Lilli Gruber, sua bisnipote, che oggi racconta una pagina di storia personale e collettiva in questo libro teso sul filo del ricordo. Sullo sfondo, un Sudtirolo dilaniato e splendido dietro cui si stagliano un’Italia presa nella morsa della dittatura e un’Europa travolta dall’incubo di due guerre mondiali.

Libri Correlati

vedi tutti