Corpi estranei

1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars
Loading ...


La fine di un breve matrimonio ha congelato la vita di Bea Nightingale, lasciandola sola: una donna di mezz’età con il suo lavoro di insegnante in un quartiere povero di New York negli anni cinquanta. Ma un invito del fratello è il pretesto per lasciare quell’esistenza monotona e volare a Parigi alla ricerca del nipote, fuggito da casa. Forse anche per la ritrovata libertà, una volta incontrato il ragazzo, Bea decide di non riportarlo indietro, ma anzi di difenderlo dal padre troppo protettivo. E tuttavia, la generosità travolgente e vitale della donna avrà effetti contrastanti: coloro che cerca di aiutare finiranno per restare feriti, e Bea si troverà sospinta ancora una volta tra le braccia dell’ex marito che credeva di aver lasciato definitivamente nel passato. Dalla penna di una delle maggiori scrittrici americane, un romanzo ispirato a un capolavoro di Henry James, che offre uno sguardo struggente ma allo stesso tempo feroce sulla natura dell’amore. Le partenze delle quali è disseminato il romanzo di Cynthia Ozick sono altrettante rinascite in forme differenti, che producono, come in un gioco di specchi o in un caleidoscopio giocattolo, decine di versioni deformate, ma anche rivedute e corrette, di sé. Simona Vinci

La fine di un breve matrimonio ha congelato la vita di Bea Nightingale, lasciandola sola: una donna di mezz’età con il suo lavoro di insegnante in un quartiere povero di New York negli anni cinquanta. Ma un invito del fratello è il pretesto per lasciare quell’esistenza monotona e volare a Parigi alla ricerca del nipote, fuggito da casa. Forse anche per la ritrovata libertà, una volta incontrato il ragazzo, Bea decide di non riportarlo indietro, ma anzi di difenderlo dal padre troppo protettivo. E tuttavia, la generosità travolgente e vitale della donna avrà effetti contrastanti: coloro che cerca di aiutare finiranno per restare feriti, e Bea si troverà sospinta ancora una volta tra le braccia dell’ex marito che credeva di aver lasciato definitivamente nel passato. Dalla penna di una delle maggiori scrittrici americane, un romanzo ispirato a un capolavoro di Henry James, che offre uno sguardo struggente ma allo stesso tempo feroce sulla natura dell’amore. Le partenze delle quali è disseminato il romanzo di Cynthia Ozick sono altrettante rinascite in forme differenti, che producono, come in un gioco di specchi o in un caleidoscopio giocattolo, decine di versioni deformate, ma anche rivedute e corrette, di sé. Simona Vinci

Commenti

Caratteristiche


    • Marchio: Bompiani
    • Genere e argomento: Narrativa moderna e contemporanea
    • Collana: LETTERATURA STRANIERA
    • Prezzo: 18.00 €
    • Pagine: 322
    • Formato libro: 21 x 15
    • Tipologia: BROSSURA
    • Data di uscita:
    • ISBN carta: 9788845267826

Loading...
corner-top

Dai una tua valutazione

Ti fa sentire:

Condividi su Facebook la tua valutazione

Questo libro mi fa sentire

Lo voglio leggere

Il caso di Harry Quebert

Joel Dicker



Loading...