Rizzoli Libri

Icona Login Accedi

Arianna. Prigioniera dell’Abbazia

Bur
Copertina di: Arianna. Prigioniera dell’Abbazia

Un romanzo traboccante di vitalità, avventuroso e coinvolgente.

Una vacanza su un’isola del Mediterraneo, l’incontro con due personaggi affascinanti (un capitano di vascello e una veggente misteriosa), cinque notti per raccontare una storia: Rachele apprende così la vicenda della bellissima Arianna, orfana vissuta sull’isola nel Settecento. Trovata in fasce dai monaci dell’abbazia, la fanciulla cresce protetta dal mondo finché non incontra il figlio della marchesa Rossomanni. L’amore che si accende tra i due giovani innesca ostacoli e intrighi, che strapperanno Arianna alla serenità dell’abbazia per gettarla nella lotta di un’Europa tardo settecentesca in pieno fermento rivoluzionario. Saga famigliare indimenticabile, densa di accadimenti e di emozioni, il romanzo di Rosa Alberoni regala al lettore una storia di grande fascino, che è anche il potente affresco storico e psicologico di un’epoca tormentata dallo scontro fra antico e moderno, i cui echi giungono fino a noi.