William M. Thackeray



Biografia

William Makepeace Thackeray (1811-1863). Nato in India, compie gli studi a Londra e a Cambridge. Viaggia, tenta di lavorare come avvocato, quindi va a Parigi a studiare disegno e giornalismo. Qui incontra e sposa Isabella Shawe, l’immagine femminile di tanti suoi romanzi futuri. Nel 1840 Isabella si ammala e viene rinchiusa in manicomio. Per Thackeray è al contempo l’abisso e l’inizio di anni di intensa attività letteraria. Nel 1844 scrive Barry Lyndon, dal quale Stanley Kubrick trarrà ispirazione per l’omonimo film. Nel 1848 pubblica il libro che gli dà la fama, La fiera della vanità.

William M. Thackeray

William Makepeace Thackeray (1811-1863). Nato in India, compie gli studi a Londra e a Cambridge. Viaggia, tenta di lavorare come avvocato, quindi va a Parigi a studiare disegno e giornalismo. Qui incontra e sposa Isabella Shawe, l’immagine femminile di tanti suoi romanzi futuri. Nel 1840 Isabella si ammala e viene rinchiusa in manicomio. Per Thackeray è al contempo l’abisso e l’inizio di anni di intensa attività letteraria. Nel 1844 scrive Barry Lyndon, dal quale Stanley Kubrick trarrà ispirazione per l’omonimo film. Nel 1848 pubblica il libro che gli dà la fama, La fiera della vanità.

    Non sono presenti foto per l'autore.

Non ci sono video da visualizzare.