Tommaso d’Aquino (Santo)



Biografia

Tommaso d'Aquino (Roccasecca, 1225 – Fossanova, 7 marzo 1274), venerato come santo e Dottore della Chiesa, è il massimo esponente della Scolastica medievale. Definito Doctor Angelicus dai suoi contemporanei, egli rappresenta uno dei principali pilastri teologici e filosofici della Chiesa cattolica, ma anche uno dei più fecondi pensatori di tutta la storia della filosofia occidentale. Punto di raccordo fra la cristianità e la filosofia classica, l’Aquinate, nella sua sterminata produzione, sintetizza tali eredità facendole confluire in un sistema complesso e unitario, ma insieme aperto e dinamico, espressione insuperata dello spirito dialettico dell’università e del pensiero medievali.


 

Tommaso d'Aquino (Santo)

Tommaso d'Aquino (Roccasecca, 1225 – Fossanova, 7 marzo 1274), venerato come santo e Dottore della Chiesa, è il massimo esponente della Scolastica medievale. Definito Doctor Angelicus dai suoi contemporanei, egli rappresenta uno dei principali pilastri teologici e filosofici della Chiesa cattolica, ma anche uno dei più fecondi pensatori di tutta la storia della filosofia occidentale. Punto di raccordo fra la cristianità e la filosofia classica, l’Aquinate, nella sua sterminata produzione, sintetizza tali eredità facendole confluire in un sistema complesso e unitario, ma insieme aperto e dinamico, espressione insuperata dello spirito dialettico dell’università e del pensiero medievali.


 

    Non sono presenti foto per l'autore.

Non ci sono video da visualizzare.