Pino Daniele



Biografia

nasce nel 1955 nella Napoli del centro storico, quella dei “bassi”, brulicante di vita e di persone. Chitarrista autodidatta, esordisce nel 1977 con l’album Terra mia, prima espressione di una inedita fusione fra blues e melodia napoletana che ha caratterizzato l’intero arco della sua carriera, aprendosi col tempo alle contaminazioni con la world music. Nel 2014 porta in concerto – e ristampa per l’occasione – Nero a metà, storico album pubblicato nel 1980, il disco del grande successo e della sua prima “autodefinizione in musica”. L’ultima data del tour si tiene al Forum di Assago il 20 dicembre. Pochi giorni dopo, il 4 gennaio, Pino Daniele viene stroncato da un infarto nella sua casa di campagna in Toscana: avrebbe compiuto 60 anni il 19 marzo del 2015.

Pino Daniele

nasce nel 1955 nella Napoli del centro storico, quella dei “bassi”, brulicante di vita e di persone. Chitarrista autodidatta, esordisce nel 1977 con l’album Terra mia, prima espressione di una inedita fusione fra blues e melodia napoletana che ha caratterizzato l’intero arco della sua carriera, aprendosi col tempo alle contaminazioni con la world music. Nel 2014 porta in concerto – e ristampa per l’occasione – Nero a metà, storico album pubblicato nel 1980, il disco del grande successo e della sua prima “autodefinizione in musica”. L’ultima data del tour si tiene al Forum di Assago il 20 dicembre. Pochi giorni dopo, il 4 gennaio, Pino Daniele viene stroncato da un infarto nella sua casa di campagna in Toscana: avrebbe compiuto 60 anni il 19 marzo del 2015.

    Non sono presenti foto per l'autore.

Non ci sono video da visualizzare.