Rizzoli Libri

Icona Login Accedi

Oleg Gordievskij

Oleg Gordievskij
(1938), agente del KGB dal 1962, sconvolto dalla repressione seguita alla Primavera di Praga nel 1968, iniziò a collaborare con i servizi segreti britannici nel 1974 come infiltrato nel KGB. Nel 1985, quando i sospetti su di lui divennero tali da mettere in pericolo la sua vita, dovette fuggire in Occidente, dove intraprese la carriera di saggista e giornalista.

Libri Correlati

vedi tutti