Ludmila Ulitskaya



Biografia

(1943) è una delle scrittrici russe più lette e acclamate a livello mondiale e i suoi libri sono tradotti in 40 lingue. Ha ottenuto numerosi premi internazionali e nel 2013 è stata nominata Officier de la Légion d’Honneur. Tra le sue opere Sonechka (1995), The Funeral Party (1997) e Russian Jam and Other Plays (2008). Presso Bompiani è stato pubblicato Daniel Stein, traduttore (2010). Insignita di premi mondiali (“Simone de Beauvoir” premio UNESCO) e italiani: “Penne” (2006), “Grinzane Cavour” (2008) e “Ca’Foscari” (2010).

Ludmila Ulitskaya

(1943) è una delle scrittrici russe più lette e acclamate a livello mondiale e i suoi libri sono tradotti in 40 lingue. Ha ottenuto numerosi premi internazionali e nel 2013 è stata nominata Officier de la Légion d’Honneur. Tra le sue opere Sonechka (1995), The Funeral Party (1997) e Russian Jam and Other Plays (2008). Presso Bompiani è stato pubblicato Daniel Stein, traduttore (2010). Insignita di premi mondiali (“Simone de Beauvoir” premio UNESCO) e italiani: “Penne” (2006), “Grinzane Cavour” (2008) e “Ca’Foscari” (2010).

    Non sono presenti foto per l'autore.

Non ci sono video da visualizzare.