Rizzoli Libri

Icona Login Accedi

Irène Némirovsky

Irène Némirovsky
(1903-1942), ebrea di Kiev, si trasferì in Francia. Sebbene convertita al cattolicesimo insieme al marito, fu deportata con lui ad Auschwitz, dove entrambi morirono. Le figlie riuscirono a salvarsi, e a custodire i manoscritti della madre. In BUR sono disponibili anche Il ballo e Due.

Libri Correlati

vedi tutti