Albert Camus



Biografia

Albert Camus 1913 - 1960 o dell’assurdo. Nasce in Algeria, cresce in circostanze economiche difficili, lavora come attore e giornalista. Dal 1940 partecipa alla resistenza francese, nel dopoguerra diventa caporedattore del giornale "Combat". Nel 1942 pubblica Lo straniero, nel 1947 La peste e poi racconti e testi teatrali. In ognuno esprime la sua visione dell’uomo, il dominio dell’assurdo su tutte le cose, l’impossibilità di dare un senso alla propria vita. Nella Morte felice, suo primo romanzo pubblicato postumo, sono già presenti tutti i motivi della sua letteratura. Muore a Villeblevin, nel 1960, in un incidente stradale.

Albert Camus

Albert Camus 1913 - 1960 o dell’assurdo. Nasce in Algeria, cresce in circostanze economiche difficili, lavora come attore e giornalista. Dal 1940 partecipa alla resistenza francese, nel dopoguerra diventa caporedattore del giornale "Combat". Nel 1942 pubblica Lo straniero, nel 1947 La peste e poi racconti e testi teatrali. In ognuno esprime la sua visione dell’uomo, il dominio dell’assurdo su tutte le cose, l’impossibilità di dare un senso alla propria vita. Nella Morte felice, suo primo romanzo pubblicato postumo, sono già presenti tutti i motivi della sua letteratura. Muore a Villeblevin, nel 1960, in un incidente stradale.

    Non sono presenti foto per l'autore.

Non ci sono video da visualizzare.